"Big is better"? Vivere con un cervello grande come un uovo

Oggi “The Lancet”, una delle più importanti riviste in campo medico, ha pubblicato un articolo che sembra essere destinato a far discutere gli esperti. Il case report racconta di un paziente francese di 44 anni, che per caso ha scoperto di essere dotato di un cervello con un volume pari ad 1/10 del normale. Si tratta di un caso unico nel suo genere, soprattutto se si considera che il paziente, un normale impiegato con un quoziente intellettivo di poco al di sotto della media (75 contro i 100 di media), conduce una vita assolutamente normale insieme alla sua famiglia; l’unica patologia riscontrata durante l’anamnes è una idrocefalia in età adolescenziale che è anche la più attendibile causa della condizione asintomatica ma patologica dell’uomo.
Questo caso riapre una serie interminabile di discussioni che in passato hanno infiammato la comunità scientifica sulla correlazione tra massa cerebrale e capacità intellettive. Sebbene molti scienziati abbiano a lungo sostenuto che l’evoluzione delle facoltà intellettive dell’uomo sia quasi unicamente da imputare all’aumento incessante del volume della scatola cranica, più volte tale tesi è stata messa in dubbio utilizzando esempi più o meno significativi.
Il caso dell’impiegato francese, tuttavia, non mette in crisi soltanto medici e biologi, ma anche tutti coloro che, nella comunità dell’IA hanno sempre sostenuto che sistemi in grado di imitare fedelmente il comportamento umano devono essere, per forza di cose, enormemente complessi. E’ tuttavia vero che negli ultimi anni, anche nel campo delle reti neurali, si è andata sempre più affermando la teoria per cui più che le dimensioni del sistema, quello che conta è il grado di interconnessione che lo caratterizza. Questo nuovo ed interessante caso potrebbe essere una ulteriore conferma alla tesi di cui sopra.

Explore posts in the same categories: Uncategorized

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: